Che cos’è Google Adsense?

Che cos’è Google Adsense?

set 20

Negli ultimi mesi risuona spesso la sigla di Google accompagnata dal sostantivo Adsense. Si tratta di un’altra delle opportunità di guadagno messa a disposizione dal motore di ricerca più famoso del mondo: Google.

Come funziona Google Adsense

Il meccanismo è abbastanza semplice: se si lavora con un blog o si ha a disposizione un sito internet è possibile inserire dei banner pubblicitari e guadagnare soldi in base al numero di visite ricevute sul sito internet o sul blog. Per accedere a google Adsense e avere questa opportunità di lavoro è necessario registrarsi a google e accedere all’apposito servizio di Adsense. Una volta effettuato l’accesso in Adsense, è necessario scegliere le pubblicità da inserire nel proprio sito internet. L’utente può selezionare vari tipi di formati e grandezze pubblicitarie, in modo tale da posizionarli al meglio sul proprio blog o sito web. La particolarità di Adsense consiste nel calcolo, inserito internamente al programma, del numero delle visite ricevute da un sito internet. Più il numero è alto, maggiori sono i guadagli per gli è iscritto al programma. Il pagamento da parte di google viene effettuato una volta al mese, ma per riceverlo è necessario raggiungere almeno i settanta euro di entrate.

Le conseguenze negative di Google Adsense

Da questa prospettiva, Google Adsense sembra essere un ottimo strumento di guadagno soprattutto per i tanti appassionati di blog e scrittura creativa. In realtà, però, questo programma ha molti contro che si riversano soprattutto sui giovani redattori e web designer. In rete, infatti, si proliferano proposte di lavoro per blogger e redattori che, anziché ricevere il giusto compenso in denaro, vengono assunti con pseudo contratti che garantiscono il pagamento tramite google Adsense. Si tratta, ovviamente, di un uso distorto di questo strumento che è senza dubbio efficace per aumentare le proprie entrate ma non deve diventare un mezzo per sfruttare i giovani blogger e redattori, già martoriati nel corso di questi anni da proposte di lavoro sottopagate e umilianti. Al di là dei soliti furbi, resta il fatto che Adsense rappresenta un importante strumento per arricchire i propri spazi sul web e aumentare le proprie entrate

Foto: Andrzej – FotoliaSimilar Posts: